Il giusto sistema oscurante per le tue nuove finestre!

come scegliere il giusto sistema oscurante

Come scegliere il giusto sistema oscurante per avere una casa fresca d’estate, calda d’inverno ma anche pratica, bella e sicura.

Al giorno d’oggi una casa per essere efficiente dal punto di vista energetico non deve essere solo calda d’inverno, e quindi concepita per evitare dispersioni e permettere risparmi nelle spese di riscaldamento,ma deve essere anche fresca d’estate.

Deve fare in modo cioè di non essere surriscaldata dal sole estivo.

Il rischio è infatti che si costruisca una casa che in inverno non ha bisogno di riscaldamento ma che, appena inizia la stagione estiva, diventa una vera e propria serra! E non so tu, ma noi, vivendo in pianura padana, siamo proprio spaventati dalle estati sempre più torride e siamo stufi di spendere tantissimi soldi in condizionatore!

Per prevenire questa situazione risulta fondamentale la progettazione.

Le variabili che influiscono sono tante: dalla località/zona climatica nella quale la casa si trova, dalla forma della casa, dal suo orientamento nello spazio, i colori, i materiali utilizzati per la parete e tanto altro.

Tutte queste variabili vanno gestite attentamente in fase di progettazione con il tuo architetto già da quando cominci a mettere nero su bianco la tua casa dei sogni.

In questa valutazione sono importanti però anche le finestre e i relativi oscuranti.

In questo articolo non potrò essere esaustiva e dare tutte le indicazioni per ogni possibile situazione perché, come ti ho detto, tutto varia in base alla località e tipologia di costruzione, ma ti darò qualche indicazione importante per scegliere l’oscurante giusto per te.

Faccio prima una premessa: il controllo solare inteso come controllo dell’irraggiamento solare estivo che provoca surriscaldamento NON E’ UN OPTIONAL.

Il decreto Legislativo del 26 giugno 2015 impone che si tenga in considerazione l’importanza dell’impatto del sole in periodo estivo.

Come scegliere il giusto sistema oscurante: Come si rispetta il decreto?

  • O si prevedono/applicano oscuranti mobili quali tapparelle, ante, veneziane, frangisoli, avvolgibili orientabili
  • O si progettano/costruiscono aggetti, portici, balconi, strutture fisse di ombreggiamento
  • Oppure, in mancanza delle due sopra, si prevede un vetro selettivo che abbia un corretto fattore solare (che schermi correttamente i raggi solari che surriscaldano)

Questo per le aperture che vanno da est a ovest passando per il sud.

Non è quindi è possibile progettare una casa o ristrutturarla SENZA tenere  in considerazione l’influenza del sole in estate e il relativo rischio di surriscaldamento.

Questo decreto nasce dalla sempre più importante esigenza  di ridurre le dispersioni e le richieste energetiche in periodo estivo dovute al condizionamento.

Ma tornando a noi.

Come scegliere il giusto sistema oscurante?

Devi tenere in considerazione:

Come scegliere il giusto sistema oscurante: 1 ORIENTAMENTO DELLA CASA

come scegliere il giusto sistema oscurante

Come scegliere il giusto sistema oscurante: 2. TIPOLOGIE DI SCHERMATURE

Le schermature possono essere:

Interne alla finestra, esterne alla finestra o integrate (all’interno del vetro)

Fisse o mobili. Fisse fanno parte della struttura della casa e non si muovono,(balconi, portici) mobili si possono appunto muovere (tapparelle, ante)

Le stesse possono essere orizzontali o verticali

come scegliere il giusto sistema oscurante
come scegliere il giusto sistema oscurante
come scegliere il giusto sistema oscurante
come scegliere il giusto sistema oscurante

Come scegliere il giusto sistema oscurante 3. COME SI TROVA IL SOLE NELLE STAGIONI

come scegliere il giusto sistema oscurante

Come vedi in inverno il sole è basso quindi riuscirà ad entrare più facilmente all’interno della casa per riscaldarla. Le eventuali schermature dovranno permettere al sole di entrare perché possa aiutare l’impianto di riscaldamento.

In estate, invece, il sole è alto e inciderà quindi in maniera diversa sulle aperture nei vari orientamenti. Le eventuali schermature dovranno bloccare il sole estivo se questo rischia di surriscaldare.

Quindi, per darti dei consigli pratici, ipotizzando una casa in zona climatica e della pianura padana, potresti considerare:

✅ SI a finestre con schermature fisse orizzontali tipo portico/aggetto a SUD così il sole entrerà in inverno mentre sarà bloccato in estate

✅ SI  a schermature orientabiliOVEST per far entrare il sole d’inverno e bloccarlo in estate

❌ NO a schermature verticali a SUD perché bloccano il sole invernale fondamentale per scaldare la casa

❌ NO a schermature verticaliNORD perché bloccano il sole invernale fondamentale per scaldare la casa

❌ NO a SOLO schermature INTERNE a SUD perché non bloccano il sole estivo e provocano surriscaldamento

Questi sono solo alcuni esempi e alcune indicazioni che puoi tenere a mente. Come vedi infatti le combinazioni possono essere tantissime.

Nella nostra consulenza partiamo dalla tua specifica situazione considerando tutte le variabili esistenti per arrivare alla migliore combinazione finestra/oscurante.

Anche perché, per quanto riguarda l’irraggiamento solare, non è importante solo l’oscurante ma anche il vetro ha la sua funzione.

Inoltre l’oscurante non deve solo proteggere dal sole ma anche dalle intemperie e dai ladri, oltre che essere esteticamente gradevole e pratico. Vedi quindi quante valutazioni diverse vanno fatte per proporre la soluzione migliore e fare la scelta giusta.

———-

Se vuoi avere la sicurezza di scegliere l’oscurante giusto e vuoi avere la nostra consulenza compila il modulo qui sotto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.